.
Annunci online


escopocodisera
quando ne ho voglia
 
 
 
           
       








Piovono applausi dietro ai ricordi. Scroscia una pioggia strana laggiù,
Cosa sai di me? Donna di ieri,
stanca e struccata,
l’uomo di oggi ti troverà
Cosa sai di me, cosa sai di me?
Cosa mai fa battere il mio cuor?
 
 







"i luoghi della memoria"




 «Che cos'è oggi la città per noi? Penso d'aver scritto qualcosa come un ultimo poema d'amore alle città, nel momento in cui diventa sempre più difficile viverle come città.»
(da una conferenza di Calvino tenuta a New York nel 1983)




Renzo Piano

"
G. Klimt - Le tre età della donna 1905

"Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti"
L. Pirandello


G. Klimt - Il Bacio 1907


Man Ray - Cadeau 1925

Man Ray (già Emmanuel Radnitzky, poi mutato nel più eloquente 'Uomo Raggio' - anche se sul vero nome non ci sono certezze) nasce artisticamente pittore, e pittore rimarrà per tutta la vita: " uno dei principali capi d'imputazione che più tardi dovevano scagliare contro di me i difensori della fotografia pura, era proprio che confondevo la fotografia con la pittura. Più che giusto, rispondevo, visto che sono un pittore ". Solo nei limiti che lo vedano dipingere stringendo tra le dita un metaforico pennello intriso di luce, Man Ray può effettivamente considerarsi un grande fotografo.


amice mieie
magnammo e vevimmo nuie
fino a che nce sta uoglio a la lucerna,
chissà si a ll’auto munno ce vedimmo!
chissà si a ll’auto munno c’è taverna!
(anonimo napoletano)


 

  
"La Terra ha Musica
per coloro che ascoltano."
William Shakespeare


maestri...

Ci sono pittori che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole.
pablo picasso


L'architettura è un fatto d'arte, un fenomeno che suscita emozione, al di fuori dei problemi di costruzione, al di là di essi. La Costruzione è per tener su: l'Architettura è per commuovere.
le corbusier


Pablo Neruda ha detto che il poeta quello che ha da dire, lo dice in poesia, perchè non ha un altro modo di spiegarlo. Io, che faccio l'architetto,la morale non la predico: la disegno e la costruisco.
Renzo Piano


...tra i tanti 




così disse...
Dopo il Giudizio Universale Dio incontra Carl Marx: "Ah, tu sei quello che mi ha dato tutte quelle preoccupazioni nel XX secolo. Visto che hai sempre detto che io non ci sono, sarai condannato a farmi da portinaio. E quando non vorrò essere disturbato sei autorizzato a dire Dio non c'è."
roberto benigni



*DISCLAIMER*
Il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001. Alcune immagini pubblicate su
www.escopocodisera.ilcannocchiale.it sono state reperite sul Web e i diritti
d' autore appartengono ai rispettivi proprietari. Chiunque ritenesse danneggiati i propri diritti può contattarmi e chiederne la rimozione.
escopocodisera@live.it.

 
22 giugno 2008

oggi è domenica.

 
Oggi è domenica. Per me significa fare tutto ciò che in settimana, per ovvi motivi di lavoro, non riesco a fare in casa. Per molti domenica=riposo oppure uscire, magari di questi tempi andare al mare. Ma oggi è domenica. Giorno del Signore. No, non avete sbagliato pagina, sono io, esco ed ho un nome: Pina, e sono una cristiana. Per troppo tempo ho taciuto circa la mia identità, dimenticando che sono appunto una cristiana ed il vangelo di oggi mi viene a ricordare di dare testimonianza di ciò che ho ricevuto. Vedete, da quando sono entrata in questo mondo virtuale ho "conosciuto" tante persone, ma un pò ovunque trovo invettive contro la chiesa e contro Dio. Ed io, che questo Dio l'ho conosciuto realmente, non posso tacere. Forse starai sbadigliando o forse mi avrai già chiusa, ma poco importa. Il mio compito è quello di annunciare che Dio ti ama, sì, ama proprio te, così come sei, così come ha amato ed ama me così come sono. Sono una persona normale, con una vita normale, una famiglia, un lavoro, mille difetti, tanti errori, sì, perché essere cristiani, o, perlomeno cercare di esserlo, non ti da l'aureola. E' difficile annunciare questo amore in un mondo oramai scristianizzato e sempre più laico così come è difficile trovare in questo mondo qualcuno che ti ami GRATIS. Tanta gente si dispera, butta via la sua vita, cerca amore là dove amore non c'è, ma io vi dico, e lo dico continuamente anche a me stessa, fidatevi di Dio che è un bel fidarsi...
Vi lascio le parole del vangelo di oggi e l'augurio di una buona domenica.

Dal Vangelo secondo Matteo
10,26-33.


Non li temete dunque, poiché non v'è nulla di nascosto che non debba essere svelato, e di segreto che non debba essere manifestato. Quello che vi dico nelle tenebre ditelo nella luce, e quello che ascoltate all'orecchio predicatelo sui tetti. E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l'anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l'anima e il corpo nella Geenna. Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure neanche uno di essi cadrà a terra senza che il Padre vostro lo voglia. Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati; non abbiate dunque timore: voi valete più di molti passeri! Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch'io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch'io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vangelo buona domenica a tutti

permalink | inviato da escopocodisera il 22/6/2008 alle 8:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (39) | Versione per la stampa

23 marzo 2008

Cristo è veramente risorto!

 «Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui.
E' risorto, come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto.
Presto, andate a dire ai suoi discepoli: E' risuscitato dai morti,
e ora vi precede in Galilea; là lo vedrete. Ecco, io ve l'ho detto». 

Dal vangelo secondo Matteo



Giotto - Resurrezione


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pasqua

permalink | inviato da escopocodisera il 23/3/2008 alle 8:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

22 marzo 2008

sabato

"Che cosa è avvenuto? Oggi sulla terra c'è grande silenzio, grande silenzio e solitudine. Grande silenzio perché il Re dorme: la terra è rimasta sbigottita e tace perché il Dio fatto carne si è addormentato e ha svegliato coloro che da secoli dormivano. Dio è morto nella carne ed è sceso a scuotere il regno degli inferi.
...
Io sono il tuo Dio, che per te sono diventato tuo figlio; che per te e per questi, che da te hanno avuto origine, ora parlo e nella mia potenza ordino a coloro che erano in carcere: Uscite! A coloro che erano nelle tenebre: Siate illuminati! A coloro che erano morti: Risorgete! A te comando: Svegliati, tu che dormi! Infatti non ti ho creato perché rimanessi prigioniero nell'inferno. Risorgi dai morti. Io sono la vita dei morti. Risorgi, opera delle mie mani! Risorgi mia effige, fatta a mia immagine! Risorgi, usciamo di qui! Tu in me e io in te siamo infatti un'unica e indivisa natura."
...

Da un'antica « Omelia sul Sabato santo ». (PG 43, 439. 451. 462-463)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sabato santo

permalink | inviato da escopocodisera il 22/3/2008 alle 8:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

21 marzo 2008

un venerdì non qualunque

"Ecco, il mio servo avrà successo,
sarà innalzato, onorato, esaltato grandemente." 
Dal libro del profeta Isaia


Giotto - Crocifissione di Gesù


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. venerdì santo

permalink | inviato da escopocodisera il 21/3/2008 alle 14:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

27 ottobre 2007

confessione 1


E. Munch "L'urlo"


stanotte ho dormito male...
ieri sera ho avuto una notizia che in un primo momento mi sembrava inverosimile ma, verificandola, è risultata veritiera...
ed ora?
e tutti questi anni?
e questo combattimento, che va avanti già da un bel pò, con questa vocina interiore che mi vuol portare a vedere la mia vita e quella della mia famiglia lontano chissà dove?
...ecco perchè in quest'ultimo periodo cerco di "evadere" attaccandomi a cose che ho sempre aborrito...




permalink | inviato da escopocodisera il 27/10/2007 alle 10:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

tropico
tempy

titta
cuca
angels
ubik
micol
sabbath
barney
incidente
ombra
espressione
esperimento
mokella
lou
fabioletterario
cuncetta
gians
bippì
munaciell
scriviastefi
medita partenze
efesto
impollinaire
il parallelografo
ecarta
capabella
clem
testabislacca
tantopersapere
GMA
cultframe
architettura
art&art
ordine
EXIBART - napoli
festival dell'architettura
schizzechea
danson metropoli



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     marzo